Fondo di sviluppo e coesione (fsc)

delirium Excuse, that interrupt you, but..

Fondo di sviluppo e coesione (fsc)

Un intervento su quattro inerisce la tutela ambientale e la prevenzione dei rischi naturali, e uno su cinque la ricerca e l'innovazione. Seguono, con 4,8 miliardi di euro, le operazioni dedicate all'ambiente, con 1,3 miliardi quelle per la cultura e il turismo e con 1 miliardo quelle volte a incrementare l'inclusione sociale nel Paese. I beneficiari I primi attuatori del Fsc sia per numero di interventi che di risorse assegnate sono i privati: un dato del tutto in linea con "gli standard" dei fondi strutturali.

Le regioni si configurano come il terzo prenditore, beneficiando di 2,6 miliardi per circa 2. QEL - Sole24Ore. Iscrizione alla mailing list. Rassegna Stampa. Regolamento per la concessione del patrocinio gratuito. Ultimo aggiornamento Facebook Twitter Youtube Youtube. Notizie Banche dati e numeri Eventi Catalogo eventi Calendario eventi. Il Fondo per lo sviluppo e la coesione Fsc : risorse aggiuntive? Pubblicato in: Fondi Europei e coesione.

TAG: ifelinforma fondi strutturali. Facebook Twitter LinkedIn. Torna in alto. Calendario eventi. Webinar e-Learning. Ultimi documenti 01 Luglio Autonomia ed Epidemia. L'emergenza Covid I provvedimenti normativi e gli atti amministrativi. Catalogo pubblicazioni IFEL I Comuni del Piemonte Le politiche dell'Unione Europea per lo sviluppo rurale.

Contesto, quadro normativo, prospettive future. Seconda edizione.Il Governo ha anche accordato una dotazione finanziaria aggiuntiva di oltre milioni.

I milioni che verranno riprogrammati nel nuovo Piano di Sviluppo e Coesione sono destinati a finanziare le Leggi Regionali 9 e 10 del con particolare attenzione agli investimenti nei settori trasporto pubblico, sociale, aree interne, imprese, famiglie, turismo, cultura, comunicazione, sport studenti e lavoro. Rimborsi gonfiati, segretario marsicano condannato a 74mila euro di risarcimento. Nardella: autovelox garantisce sicurezza per i cittadini.

Applauso alla polizia che…. Interverranno Curcio, Legnini e…. Coronavirus: Regione pubblica bando anti-crisi per richiedere contributi a fondo…. Azzolina: scuola aperta a settembre sfida difficile. Pronti a collaborare con…. Sequestrate anche 25 dosi di…. Migiarini e Nardella: preoccupati per elezioni di settembre. Serve decreto legge per…. Centro storico Sulmona: associazione Jamm Mo entusiasta della pedonalizzazione. The news is by your side.

Notizia Precedente Rimborsi gonfiati, segretario marsicano condannato a 74mila euro di risarcimento. Potrebbe piacerti anche Altri notizie dalla redazione. Prev Next. Welcome, Login to your account. Forget password? Remember me. Login Recover your password.

Effective python 90 specific ways to write better python 2nd

A password will be e-mailed to you.Ammontano a milioni di euro le risorse stanziate dall'edizione del bando Sport e Periferie, destinato a finanziare interventi di miglioramento dell'impiantistica sportiva, con l'obiettivo di promuovere da un lato la pratica sportiva e dall'altro di ridurre marginalizzazione e degrado sociale nelle aree svantaggiate del paese. La ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova anticipa il calendario per lo sblocco delle risorse del Fondo infrastrutture strategiche destinate alle opere irrigue.

In ballo ci sono milioni di euro, spalmati su dieci anni, con i primi investimenti previsti entro la fine del Dopo l'ok dei giorni scorsi alla ZES Abruzzo, arriva anche il via libera all'istituzione delle due Zone economiche speciali della Sicilia.

Previsti sgravi fiscali e semplificazioni amministrative per le imprese che investono nei territori della Sicilia Orientale e Occidentale. A disposizione 4,8 milioni di euro dal Piano operativo Agricoltura del Fondo Sviluppo e Coesione A fine l'Italia ha speso circa un terzo delle risorse programmate nell'ambito dei Programmi operativi cofinanziati dai fondi strutturali europei Ma sul possibile trasferimento delle risorse dalle regioni meridionali a quelle del nord il Ministro alla coesione Giuseppe Provenzano frena.

Uno strumento esaustivo mirato al monitoraggio dell'attuale ciclo di programmazioneper delineare possibili risvolti futuri. Aperto fino a fine giugno il bando per gli investimenti nel campo delle infrastrutture irrigue, gestito dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali. A disposizione oltre 86 milioni di euro, a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione Con i fondi saranno realizzati interventi di messa in sicurezza del territorio.

La fetta maggiore delle risorse va alla Sicilia. Oltre a prorogare e allargare il raggio di una serie di bonus previsti per le imprese del Mezzogiorno, in Manovra spunta "Cresci al Sud", un nuovo fondo per far crescere le PMI nelle 8 Regioni interessate. Con voti favorevoli e contrari, il Senato ha approvato oggi in via definitiva il ddl di conversione in legge del decreto sisma DL Dopo aver respinto ieri tutti gli emendamenti al testo, nella votazione di oggi il Governo ha posto la fiducia.

Pronti i codici tributo per usufruire del credito di imposta ZES, dedicato alle imprese che investono nelle Zone Economiche Speciali, e per gli investimenti nei Comuni colpiti dal sisma in Centro Italia.

Memorial plaques with photo near me

Ecco come partecipare. Arriva in Gazzetta ufficiale il decreto direttoriale del 10 luglio che regola la concessione di contributi ai Comuni per la realizzazione di progetti di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile.

Dalle opere infrastrutturali ai Programmi della Politica di Coesione nazionale. La lista degli interventi e dei finanziamenti approvati nell'ultima seduta del CIPE, presieduta dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Alcune indicazioni per prepararsi al bando. All'interno della legge di conversione del decreto Crescita trova posto anche il Piano grandi investimenti ZES, il progetto da milioni di euro per l'attrazione di nuove iniziative imprenditoriali nelle Zone economiche speciali.

Il Consiglio regionale della Calabria ha approvato definitivamente il Piano regionale di sviluppo turistico sostenibile PRSTS per il triennioche aveva ottenuto il via libera della Giunta ad aprile.

La Conferenza delle Regioni propone una serie di emendamenti alla norma del decreto Crescita che prevede la riprogrammazione degli interventi finanziati dal Fondo Sviluppo e Coesione FSC. Sono alcuni degli interventi adottati dal CIPE nel corso dell'ultima riunione. In Gazzetta ufficiale il testo della Strategia nazionale per la valorizzazione dei beni confiscati attraverso le Politiche di coesione, approvata con la delibera CIPE n. Tra gli interventi finanziabili dai Programmi di sviluppo rurale PSR rientrano anche la creazione e il miglioramento di infrastrutture idriche.

Previsti finanziamenti per il contrasto alla diffusione della Xylella, l'impianto di nuovi cultivar resistenti al batterio, il rilancio della filiera olivicola e la promozione del territorio pugliese. Con l'entrata in vigore della legge di Bilancio si amplia la platea dei beneficiari della misura Resto al Sud per il sostegno alla nascita di nuove imprese nel Mezzogiorno.

Un articolo di Fabio Pagliarini e Michele Repole di Invitalia fa il punto sui risultati del voucher digitalizzazione, l'incentivo previsto dal Ministero dello Sviluppo economico per incoraggiare la trasformazione digitale delle PMI.

Blues riff tab bass

I dati sul Pil evidenziano un riaprirsi della forbice tra Centro-Nord e Sud, sostiene il rapporto Svimez E l'impatto della Legge di Bilancio, che dovrebbe portare benefici soprattutto nel Mezzogiorno, in particolare per la maggiore incidenza del reddito di cittadinanza, rischia di essere eroso dall'innalzamento dello spread.

I progetti di 13 Consorzi di bonifica, ammissibili al bando PSR per gli investimenti irrigui gestito dal Mipaaft ma non finanziati per esaurimento delle risorse, saranno realizzati grazie ai fondi del Piano operativo FSC Agricoltura Infrastrutture, Politiche di Coesione e sostegno all'export sono alcuni degli ambiti di intervento dell'ultima seduta del CIPE, che ha anche stanziato risorse per il Fondo di garanzia per le PMI e la Strategia nazionale aree interne.

Riduzione del tasso di cofinanziamento nazionale a otto Programmi Operativi a valere sui fondi UE e pressing sulle Regioni in merito ai Patti per lo sviluppo finanziati dal Fondo Sviluppo e Coesione. Per contrastare gli effetti economici e sociali legati alla delocalizzazione, il Ministero dello Sviluppo economico lancia un fondo da milioni per investimenti in equity a sostegno di progetti di rilancio delle grandi imprese.

Oltre milioni di euro per interventi nei settori dell'energia e dell'efficienza energetica. In vigore la Legge n.

Il Fondo per lo Sviluppo e la Coesione - FSC

Competenze e ambienti per l'apprendimento Compila il modulo. Lgs 31 maggion. In tale contesto, la disciplina generale del FSC si ispira ai criteri e agli obiettivi propri della disciplina dei fondi strutturali. A tal fine, possono essere finanziati gli interventi speciali dello Stato, l'erogazione di contributi speciali, oltre ai progetti strategici: - di carattere infrastrutturale; - di carattere immateriale; - di rilievo nazionale, interregionale e regionale; - aventi natura di grandi progetti o di investimenti articolati in singoli interventi tra loro funzionalmente connessi, in relazione a obiettivi e risultati quantificabili e misurabili.

Normativa e documenti. Comunicazione e informazione. Gestione e controllo. Obiettivi di servizio. Bandi aperti Archivio bandi. Rassegna stampa.

fondo di sviluppo e coesione (fsc)

Foglio informativo Per ricevere il Foglio Informativo, invia una mail al seguente indirizzo: parfsc. Contact Center. Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policya meno che non siano stati disattivati. Regione Molise Homepage. Area Intranet Regionale. Accedi alla tua posta. Frattura: subito tutti nella fase operativa.

Siamo tutti i protagonisti della firma. Frattura e Facciolla: Molisetra le prime 6 regioni italiane. Archivio Notizie.La strategia di intervento del Piano operativo Assi tematici e azioni Asse tematico B: Interventi nel settore ferroviario. Asse tematico D: Messa in sicurezza del patrimonio infrastrutturale esistente. La dimensione finanziaria del Piano Operativo I Piani operativi sono redatti tenendo conto che la dotazione complessiva deve essere impiegata per un importo non inferiore all'80 per cento per interventi da realizzare nei territori delle regioni del Mezzogiorno.

Il Cipe, con delibera n. Tale sviluppo dei servizi di AV ha importanti ricadute anche sul fronte della ripartizione modale. Il trasporto su autostrada ha registrato nel segnali di crescita in controtendenza con gli andamenti negativi che hanno caratterizzato gli ultimi anni. A questo risultato contribuiscono in misura significativa i servizi passeggeri sulle lunghe distanze.

Tuttavia emerge domanda diffusa su altri porti, con rilevanza in crescita in tutti gli scali porti siciliani, porti toscani, porti pugliesi, ecc.

Fonte: Legambiente - Rapporti Pendolaria, anni e Si ritiene opportuno evidenziare anche i fenomeni di congestione che si registrano nei pressi dei nodi urbani sia sulla rete stradale che su quella ferroviaria.

Fondo per lo sviluppo e la coesione (FSC)

In ambito ferroviario i fenomeni di congestione originano prevalentemente dal fatto che non sono ancora disponibili linee specializzate per tipologia di traffico es. I primi dati del evidenziano un andamento moderatamente positivo del traffico delle merci rispetto alma i volumi del periodo antecedenti alla crisi del sono ancora lontani.

fondo di sviluppo e coesione (fsc)

La struttura geografica delle esportazioni italiane prosegue il percorso di riorientamento intrapreso negli ultimi anni. Trasporti ferroviari. Navigazione marittima di cabotaggio. In linea con la tendenza europea, sembra finalmente affermarsi anche in Italia la riduzione degli spostamenti di lunga percorrenza. I porti italiani, in generale, sono caratterizzati prevalentemente da traffico multi-purpose con basso livello di specializzazione, funzionali ai traffici dei relativi bacini di gravitazione.

Solo quattro porti hanno flussi superiori a 30 milioni di tonnellate: Gioia Tauro 33 mln tCagliari 35,6 mln tGenova 48,5 mln t e Trieste 54,6 mln t. Nel settore ferroviario, a fronte di una lunghezza complessiva delle linee in esercizio pari a circa Ulteriori elementi di analisi derivano dai dati riguardanti le caratteristiche della rete per macroaree territoriali. La rete stradale italiana si estende per oltre Con una dotazione di 6. Il valore di 22,1 km di rete autostradale ogni mille kmq di superficie, valore sostanzialmente costante negli ultimi anni, resta al di sopra della media europea e superiore ai valori di Francia e Regno Unito, ma inferiore a quelli di Germania e Spagna.

La rete autostradale a pedaggio circa 5. Sulla rete di oltre I collegamenti alla rete ferroviaria e stradale, come anticipato, costituiscono uno degli elementi di maggior importanza nella valutazione della dotazione infrastrutturale del sistema portuale.

Oggi la maggior parte della rete italiana non consente di far transitare treni con una lunghezza superiore ai m. In merito a tale problematica un recente studio [8] propone una ricognizione sulla situazione riguardante i principali porti italiani e una stima dei fabbisogni di dragaggio.

La maggiore dotazione in rapporto alla popolazione si registra a Cagliari 18,5Firenze 12,8 e Genova 12,0. Il presente PO, inoltre, intende fornire una importante risposta alle esigenze di messa in sicurezza del patrimonio infrastrutturale.

Le dighe sono infrastrutture che interagiscono con il territorio in modo molto rilevante, sia dal punto di vista idraulico che ambientale.

Il Piano, inoltre, contiene la strategia nazionale per il rinnovo del materiale rotabile per il trasporto pubblico locale, configurandosi come Piano nazionale con riferimento sia al settore del materiale rotabile su ferro che per quanto riguarda il materiale rotabile su gomma.

Fiore di Lucania - Inno Ruralità Lucana (Unione Musicisti di Basilicata)

In particolare, gli obiettivi specifici che si intende perseguire con le linee di azione direttamente riferibili agli Assi tematici definiti dalla strategia del Piano Operativo, sono declinati come di seguito:.Esso raccoglie risorse nazionali aggiuntive, da sommarsi a quelle ordinarie e a quelle comunitarie e nazionali di cofinanziamento.

Dal il FAS rappresenta lo strumento di governo della politica regionale nazionale, per la realizzazione di interventi in aree particolari. La legge finanziaria annuale stabilisce le risorse FAS; il CIPE quindi le assegna per il riequilibrio economico e sociale delle diverse aree.

La Legge Finanziaria ha previsto una programmazione unitaria del fondo per il periododa attuarsi tramite il Quadro Strategico Nazionale QSN.

La Legge Finanziaria legge 24 dicembren. Dopo i primi 2 anni sui 5 previsti, restano disponibili 3,2 miliardi di euro. Nell'ambito dell'attuazione della programmazione del Fondo Sviluppo e Coesione, i Contratti Istituzionali di Sviluppo CIS sono lo strumento di monitoraggio dell'avanzamento temporale, economico e finanziario degli interventi infrastrutturali deliberati dai Ministeri, Regioni, Enti Locali e soggetti privati interessati dalle opere pubbliche.

Le informazioni so no rese disponibili su un sito Open data dedicato [3]. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Programma PAR FSC 2007-13

Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia. URL consultato il 17 dicembre archiviato dall' url originale il 17 dicembre URL consultato il 20 gennaio archiviato il 20 gennaio Portale Diritto. Portale Italia. Categoria : Diritto tributario italiano. Categorie nascoste: Stub - diritto tributario Pagine con collegamenti non funzionanti.

Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. Namespace Voce Discussione. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia.

Aggiungi collegamenti.Vai al contenuto della pagina. FSC - Patto per la Sardegna. La dotazione iniziale del FSC per il ciclo di programmazionepari a complessivi Infrastrutture; 2. Ambiente; 3.

Sviluppo economico e produttivo; 4. Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali; 5. Rafforzamento della PA. Il relativo allegato contiene gli interventi da finanziare con le risorse FSC del periodo di programmazione Quadro normativo nazionale - Art.

Assegnazione risorse. Adempimenti delibere CIPE n. Ridefinizione del quadro finanziario e programmatorio complessivo. Patti per lo sviluppo delle regioni meridionali.

Pink pre rolled cones

Assegnazione risorse al Piano straordinario di messa in sicurezza delle strade nei piccoli comuni. Interventi per la mitigazione del rischio idrogeologico e per il ripristino e la tutela della risorsa ambientale. Modifica delibera CIPE n. Quadro normativo regionale - DGR n. FSC Patto per lo sviluppo della Regione Sardegna stipulato il 29 luglio Patto per lo sviluppo della Regione Sardegna stipulato il 29 Luglio Modello organizzativo regionale.

Programmazione FSC ex FAS — Riprogrammazione economie e destinazione delle stesse in favore di cantieri contro la disoccupazione, volti a favorire il reinserimento sociale dei lavoratori, per interventi volti alla destagionalizzazione dei flussi turistici e per realizzazione di impianti per il trattamento di sottoprodotti di origine animale.

fondo di sviluppo e coesione (fsc)

Allegato alla Delib. Patto per lo sviluppo della Regione Sardegna del 29 luglio Allegato - DGR n. Allegato A alla DGR n. Nuova proposta di riprogrammazione e copertura del debito sanitario regionale. Allegato alla DGR n. Area Tematica 3.

fondo di sviluppo e coesione (fsc)

Patto per lo sviluppo della Regione Sardegna stipulato il 29 luglio tra il Presidente del Consiglio dei Ministri e il Presidente della Regione Sardegna. Integrazione alla Delib. Inserimento di un nuovo intervento strategico per la programmazione delle risorse assegnate con Delibera del CIPE n.


Samuzshura

thoughts on “Fondo di sviluppo e coesione (fsc)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top